Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Stazione / Piazza Rosselli

Urla e molestie a i passanti, arrestato un 25enne: poliziotto finisce in ospedale

Dopo la segnalazione di alcuni passanti, gli agenti hanno provato a bloccarlo ma il giovane ha cominciato a divincolarsi strattonando i due agenti. Ne è nata una colluttazione dove un poliziotto ha avuto la peggio

Urlava e girovagava per la stazione di Ancona alle 3 di notte. Quando la Polizia ha tentato di fermarlo, è nata una colluttazione e un agente è finito in ospedale. E’ successo tutto nella notte tra mercoledì e giovedì quando al 113 è arrivata la segnalazione della presenza di un uomo, completamente ubriaco che, barcollando, dava fastidio ai pochi passanti che c’erano a quell’ora. L’uomo si spostava in continuazione tra l’esterno a la zona di attesa dei binari, per cui era necessario l’intervento delle Forze dell’Ordine, non solo a tutela degli altri, ma anche dello stesso ubriaco, che avrebbe potuto cadere sui binari.

Immediato l’intervento della Polizia Ferroviaria. Quando i due agenti sono arrivati sul posto si sono resi conto che si trattava di un nigeriano di 25 anni. Urlava a voce alta e cantava. I poliziotti prima hanno provato a chiedergli di smettere. Senza successo. E così gli agenti hanno provato a bloccarlo ma il nigeriano ha cominciato a divincolarsi strattonando i due agenti. Ne è nata una colluttazione dove un poliziotto ha avuto la peggio, dopo esser rovinosamente caduto a terra. Spalla e polso slogati e 7 giorni di prognosi per lui. Alla fine il nigeriano, con regolare permesso di soggiorno fino al 2017, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e violenza. 

Lui, O. N. con precedenti penali, di fronte al giudice per direttissima ha patteggiato 6 mesi con pena sospesa ed è tornato in libertà. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Urla e molestie a i passanti, arrestato un 25enne: poliziotto finisce in ospedale

AnconaToday è in caricamento