Cronaca

C'è ancora chi se ne infischia, serie di multe: «Se no mio marito compra solo quello che piace a lui»

Continuano i controlli della polizia nel centro di Ancona, che continua a incontrare persone che violano senza motivazione le prescrizioni dei decreti governativi per contrastare la pandemia di Coronavirus

Posto di blocco della polizia

Continuano i controlli della polizia nel centro di Ancona, che continua a incontrare persone che violano senza motivazione le prescrizioni dei decreti governativi per contrastare la pandemia di Coronavirus. Solo ieri 14 persone fermate e multate, tra chi si incontrava in un parco per fumare marijuana e chi girava in macchina in compagnia. In particolare le Volanti hanno fermato una coppia, un uomo e una donna. E’ stata quest’ultima a giustificarsi dicendo: «Lo accompagno perché se no lui compra solo quello che piace a lui». Parole che sanno di beffa e così i poliziotti hanno proceduto con la sanzione. 

Diverse anche le persone a piedi, come due giovani che si sono ritrovati in un giardinetto di piazzale Camerino a fumare marijuana. Per loro, oltre alle 280 euro di multa, è scattato anche il sequestro della droga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C'è ancora chi se ne infischia, serie di multe: «Se no mio marito compra solo quello che piace a lui»

AnconaToday è in caricamento