rotate-mobile
Cronaca

Sanità privata, tra mancato rinnovo del contratto e stallo degli stipendi: mobilitazione in tutte le Marche

La protesta, promossa da Fp Cgil, Cisl Fp e Uilfpl Marche, si lega, oltre al mancato rinnovo del contratto fermo al 2012, al fatto che le aziende non intendono aumentare gli stipendi dei lavoratori, nonostante l’impegno della Regione a rivedere i budget

ANCONA - Mobilitazione sanità privata riabilitativa, oltre 4mila addetti in tutte le Marche. La protesta, promossa da Fp Cgil, Cisl Fp e Uilfpl Marche, si lega, oltre al mancato rinnovo del contratto fermo al 2012, al fatto che le aziende non intendono aumentare gli stipendi dei lavoratori, nonostante l’impegno della Regione a rivedere i budget. Il tutto in una regione dove i fondi elargiti dal pubblico ai privati sono tra i più alti d’Italia.

Per questo motivo, venerdì 21 ottobre, dalle  ore 11,30 alle ore 12,30, si svolgerà un sit-in davanti alla sede della Prefettura di Ancona, in piazza del Plebiscito

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità privata, tra mancato rinnovo del contratto e stallo degli stipendi: mobilitazione in tutte le Marche

AnconaToday è in caricamento