Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Senigallia / Via Capanna

Minore ruba l’auto alla nonna e si mette alla guida: incidente sfiorato

Un 17enne di Senigallia ha preso l'auto e si è diretto in centro, ma la Polizia lo ha scoperto. Dopo essere finito fuori strada è stato fermato e trovato anche positivo all'alcooltest

Voleva forse provare l’ebbrezza porsi alla guida di un’auto pur non avendo l’età per farlo, ma  per poco non ha creato un incidente in città. Si tratta di un  diciassettenne senigalliese il quale nella scorsa nottata, dopo essersi impossessato dell’auto della nonna, ha deciso di farsi un giro per la città, pur non avendo ancora – per ovvi motivi anagrafici – conseguito la patente.
L’auto però è stata notata una prima volta dagli agenti della Squadra Volante nel centro di Senigallia e dopo poco vista di nuovo mentre procedeva in modo incerto, spostandosi da una parte all’altra della strada senza alcun rispetto per la segnaletica.

I poliziotti, insospettiti, si sono subito messi all’inseguimento e dopo aver raggiunto il veicolo – che nel frattempo ha rischiato di urtare contro alcune auto in sosta in via Capanna – hanno intimato l’alt al conducente che, ha perso il controllo del veicolo ed è uscito fuori strada.
 Gli agenti, dopo essersi assicurati delle condizioni di salute del ragazzo, hanno subito scoperto la sua giovane età e – fatto ancor più grave – lo hanno trovato anche positivo all’alcool test.

L’auto è stata quindi sequestrata e il ragazzo denunciato presso il Tribunale per i Minori di Ancona per guida in stato d’ebbrezza e per la guida senza patente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minore ruba l’auto alla nonna e si mette alla guida: incidente sfiorato

AnconaToday è in caricamento