Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Arcevia: minaccia clienti con una forchetta, condannato a tre mesi

Condannato a tre mesi di reclusione il giovane che ha seminato il panico fra i clienti di una struttura ricettiva di Arcevia quando, completamente ubriaco, ha minacciato tutti con una forchetta

È stato condannato per direttissima a tre mesi di reclusione per minacce, violenza e resistenza a pubblico ufficiale il giovane pachistano di 28 anni che ha seminato il panico fra i clienti di una struttura ricettiva di Arcevia quando, completamente ubriaco, ha minacciato tutti con una forchetta.

Il fatto è accaduto due giorni fa, e la notizia è apparsa oggi sul Resto del Carlino. Secondo quanto riportato il giovane ha anche aggredito due dei carabinieri intervenuti per calmarlo. A suo carico pende anche un provvedimento di allontanamento dall’Italia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arcevia: minaccia clienti con una forchetta, condannato a tre mesi

AnconaToday è in caricamento