Litiga con la fidanzata e minaccia di buttarsi dal terzo piano, paura in via Cialdini

Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, carabinieri e Croce Rossa di Ancona

Vigili del fuoco e carabinieri sul posto

Litiga con la fidanzata, si siede a cavalcioni sul davanzale della finestra del terzo piano e minaccia di buttarsi. Paura in via Cialdini stasera intorno alle 21,55, quando alcuni residenti hanno dato l’allarme dopo aver visto un 45enne a cavalcioni sul davanzale di un appartamento al terzo piano. 

Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, carabinieri e Croce Rossa di Ancona. Mentre stava arrivando la ragazza dell’uomo, nell’appartamento sono intervenuti i pompieri che hanno forzato la porta dell’appartamento per parlare con l’uomo. Rassicurato, è sceso di sua spontanea volontà prima con i vigili del fuoco e poi con i militari. Il 45enne poi, all’arrivo della ragazza, si è tranquillizzato e ha rifiutato il ricovero in ospedale. Tanta paura nella via del centro anconetano ma, per fortuna, nessuno si è fatto male. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

Torna su
AnconaToday è in caricamento