Litiga con la fidanzata e minaccia di buttarsi dal terzo piano, paura in via Cialdini

Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, carabinieri e Croce Rossa di Ancona

Vigili del fuoco e carabinieri sul posto

Litiga con la fidanzata, si siede a cavalcioni sul davanzale della finestra del terzo piano e minaccia di buttarsi. Paura in via Cialdini stasera intorno alle 21,55, quando alcuni residenti hanno dato l’allarme dopo aver visto un 45enne a cavalcioni sul davanzale di un appartamento al terzo piano. 

Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, carabinieri e Croce Rossa di Ancona. Mentre stava arrivando la ragazza dell’uomo, nell’appartamento sono intervenuti i pompieri che hanno forzato la porta dell’appartamento per parlare con l’uomo. Rassicurato, è sceso di sua spontanea volontà prima con i vigili del fuoco e poi con i militari. Il 45enne poi, all’arrivo della ragazza, si è tranquillizzato e ha rifiutato il ricovero in ospedale. Tanta paura nella via del centro anconetano ma, per fortuna, nessuno si è fatto male. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sale sull'altare completamente nuda e urla come un'indemoniata: chiesa sgomberata

  • Entra in negozio e stacca il dito del titolare a morsi, poi scappa e viene arrestato

  • C'è l'esito dell'autopsia di Giuliano e un indagato: è il conducente del furgone

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

  • Si prostituiscono in casa, gli agenti si fingono clienti e le scoprono: donne nei guai

Torna su
AnconaToday è in caricamento