Deve riscuotere i soldi di una vendita, li minaccia in strada armato di martello: denunciato

Il litigio sarebbe nato per una questione di soldi, dato che il colombiano avrebbe dovuto avere 20 euro dagli altri due per un cellulare

L'oggetto sequestrato

Ieri sera, verso le 18, 30 gli agenti delle Volanti della Polizia, sono intervenute in Via Giardano Bruno, angolo Via Pergolesi, dopo aver ricevuto la segnalazione di un litigio tra un uomo armato di un grosso martello e due giovani. A dare l’allarme un Agente della Polizia Penitenziaria libero dal servizio e intervenuto per sedare la lite, dopo aver visto un colombiano di 28 anni, armato di martello, riuscendo a bloccare l’aggressore. Poco dopo sono intervenuti i poliziotti per raccogliere le testimonianze delle due vittime: un ghanese di 20anni e un terzo aggredito fuggito.

Il litigio sarebbe nato per una questione di soldi, dato che il colombiano avrebbe dovuto avere 20 euro dagli altri due per un cellulare. Alla fine il 28enne è stato denunciato per minaccia aggravata, esercizio arbitrario delle proprie ragioni e possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento