Deve riscuotere i soldi di una vendita, li minaccia in strada armato di martello: denunciato

Il litigio sarebbe nato per una questione di soldi, dato che il colombiano avrebbe dovuto avere 20 euro dagli altri due per un cellulare

L'oggetto sequestrato

Ieri sera, verso le 18, 30 gli agenti delle Volanti della Polizia, sono intervenute in Via Giardano Bruno, angolo Via Pergolesi, dopo aver ricevuto la segnalazione di un litigio tra un uomo armato di un grosso martello e due giovani. A dare l’allarme un Agente della Polizia Penitenziaria libero dal servizio e intervenuto per sedare la lite, dopo aver visto un colombiano di 28 anni, armato di martello, riuscendo a bloccare l’aggressore. Poco dopo sono intervenuti i poliziotti per raccogliere le testimonianze delle due vittime: un ghanese di 20anni e un terzo aggredito fuggito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il litigio sarebbe nato per una questione di soldi, dato che il colombiano avrebbe dovuto avere 20 euro dagli altri due per un cellulare. Alla fine il 28enne è stato denunciato per minaccia aggravata, esercizio arbitrario delle proprie ragioni e possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, malore mentre si trova in acqua: muore un 69enne

  • Addio Tiziana, sconfitta da un male spietato: una vita dedicata al suo ristorante

  • Ladri scatenati, scappano con oro e Rolex: i residenti scendono in strada armati

  • Racconto-choc di una bimba in spiaggia: «Volevano rapirmi». Indagini in corso

  • Crolla una parte del controsoffitto dopo il temporale, la palestra chiude

  • CRN, consegnato al suo armatore il nuovo mega yacht da 62 metri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento