Minaccia di morte i vicini, in casa ha 4 fucili: interviene la polizia

Sul posto gli agenti del Commissariato di Osimo che sono intervenuti ed hanno denunciato l'uomo

Polizia ad Osimo

Gli Agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Osimo, diretti dal Vice Questore Giuseppe Todaro, sono intervenuti presso un’abitazione sita in zona Campocavallo di Osimo a causa dei continui litigi, causati da problematiche di vicinato, che hanno visto protagoniste due famiglie che abitano, da sempre, fianco a fianco.

Nei mesi precedenti le liti avevano superato il “limite” di guardia, tanto da rendersi necessari, per calmare gli animi, gli interventi sul posto di Polizia e Carabinieri. Ma è stata una minaccia di morte che ha costretto gli agenti ad un immediato intervento per scongiurare effetti ben più gravi.  L’uomo che ha minacciato di morte il vicino detiene infatti una licenza di caccia e, di conseguenza, è stato regolarmente autorizzato a tenere in casa 4 fucili da caccia e numerose munizioni. Gli agenti sono subito intervenuti nella sua abitazione accertando una non corretta custodia delle armi: uno dei fucili, anziché essere, come prevede la legge, regolarmente custodito in un luogo sicuro ed inaccessibile se non al detentore della licenza, era riposto tra il muro e l’armadio della camera da letto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ai poliziotti l'uomo ha detto di usare il fucile “al bisogno”, soprattutto la notte, per far tacere i cani del vicino, spaventandoli con il rumore dei colpi sparati in aria. L’uomo è stato denunciato oltre che per le minacce di morte al vicino di casa, anche per l’incauta custodia delle armi, che gli sono state ritirate insieme alla licenza di caccia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, malore mentre si trova in acqua: muore un 69enne

  • Addio Tiziana, sconfitta da un male spietato: una vita dedicata al suo ristorante

  • Cadono calcinacci dalla galleria, torna regolare la viabilità sulla Statale 16

  • Ladri scatenati, scappano con oro e Rolex: i residenti scendono in strada armati

  • Crolla una parte del controsoffitto dopo il temporale, la palestra chiude

  • Racconto-choc di una bimba in spiaggia: «Volevano rapirmi». Indagini in corso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento