rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca

Minacce e botte a moglie e figlio, loro scappano dalla città e lui li insegue: marito violento nei guai

La donna ha trovato il coraggio di denunciare le violenze solo dopo tanto tempo, aiutata da un'amica: l'uomo non può avvicinarsi né avere contatti con i familiari

ANCONA -  Gli agenti della della Squadra Mobile di Ancona e della Questura di Perugia hanno notificato una misura cautelare personale del divieto di avvicinamento a un uomo di 45, residente a Perugia a seguito di una denuncia per maltrattamenti, violenze fisiche e verbali presentata dalla moglie e dal figlio dell'uomo. Maltrattamenti che sarebbero stati denunciati una prima volta già lo scorso anno, ma che nel tempo sarebbero proseguite in un crescendo di offese, umiliazioni e aggressioni, avvenute tra Ancona e Perugia.

Dopo un primo periodo in cui la vittima non si era mai recata in ospedale né alla Polizia per denunciare i fatti, a fine dicembre aveva chiesto aiuto al "Soccorso violenza sessuale e domestica" di Milano, in occasione di una visita ad un'amica. In quell’occasione aveva raccontato le violenze fisiche e psicologiche subite dall'uomo nel corso del loro rapporto, nonché le continue umiliazioni e vessazioni; ultima tra le violenze, quella avvenuta agli inizi del mese di dicembre, quando, trovandosi in macchina col marito, veniva colpita con pugni al volto, facendole perdere sangue. La donna aveva anche cambiato residenza, ma l’uomo l’aveva rintracciata e aggredita, colpendola più volte e provocandole ecchimosi al corpo e al volto. Episodio che aveva convinto la donna a denunciare il marito. L’uomo dovrà tenersi lontano dalla moglie e dal figlio, dall'attuale abitazione e da qualsiasi altra abitazione nella quale le vittime dovessero trasferirsi, nonché dai luoghi abitualmente frequentati. All'indagato è stato fatto inoltre divieto di comunicare con loro con qualsiasi mezzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce e botte a moglie e figlio, loro scappano dalla città e lui li insegue: marito violento nei guai

AnconaToday è in caricamento