Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Osimo

«Addio a tutti», il messaggio inquietante su Facebook: ma in casa non c'è nessuno

Un uomo di mezza età aveva scritto il messaggio sui social. Immediatamente si sono messi in moto i soccorsi

OSIMO - Aveva scritto parole inquietanti sui social: «addio a tutti». Grazie agli amici e conoscenti che hanno letto su Facebook il suo messaggio un 50enne di Osimo è stato soccorso e tranquillizzato.

È quanto accaduto venerdì sera. Gli amici più cari hanno letto il post e immediatamente hanno allertato il Nue 112. Una pattuglia del commissariato di Osimo si è attivata ed è andata subito a casa sua. Ma, non rispondendo la citofono e temendo il peggio, gli agenti insieme ai vigili del fuoco hanno fatto irruzione nell'appartamento dove non hanno trovato nessuno. Il 50enne infatti si trovava a Pisa per qualche giorno. Qui è stato rintracciato dagli uomini della questura toscana. Trasortato in ospedale per accertamenti, è stato dimesso poche ore dopo. Ha fatto quindi ritorno nella sua città. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Addio a tutti», il messaggio inquietante su Facebook: ma in casa non c'è nessuno
AnconaToday è in caricamento