rotate-mobile
Cronaca Falconara Marittima

Profili fake, lettere e minacce dopo la fine della loro amicizia: 57enne in carcere

A far scattare le indagini sono state due denunce sporte dalla vittima. Per l'uomo, un 57enne di Falconara, si sono aperte le porte del carcere

FALCONARA - L'amicizia con la sua vittima si era conclusa a fine anni '80 ma lui, dopo oltre 30 anni, non era mai riuscito ad accettare la fine della loro "relazione". Una delusione che lo aveva portato negli anni a minacciare e perseguitare la sua ex amica, con lettere minatorie, profili fake e messaggi anonimi. Ora per lui, un 57enne di Falconara, si sono aperte le porte del carcere. 

La svolta è avvenuta a metà del 2021 quando la donna, ormai allo stremo dopo tutti questi anni, ha deciso di denunciare quanto accaduto ai carabinieri. Gli accertamenti da parte dei militari hanno permesso di ricostruire l'intera vicenda, fatta di atti persecutori di varia natura. I carabinieri hanno inoltre perquisito la sua abitazione, trovando varie armi bianche, spray al peperoncino, pistole e carabina ad aria compressa. Tutto il materiale è stato sequestrato mentre l'uomo ora si trova nel carcere di Montacuto, a seguito dell'ordinanza emessa dal gip del Tribunale di Ancona. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Profili fake, lettere e minacce dopo la fine della loro amicizia: 57enne in carcere

AnconaToday è in caricamento