menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Minaccia il titolare del negozio fingendo di avere una pistola in tasca, ladro arrestato

L’uomo aveva rubato circa 150 euro di prodotti per la persona, ma durante la fuga ha minacciato il titolare del negozio che lo stava inseguendo 

Fugge con la refurtiva dal negozio cinese e mentre il titolare lo insegue, lui lo minaccia fingendo di avere una pistola nella tasca. Attimi di paura venerdì pomeriggio al negozio Iper Yi-Gou di Osimo Stazione. Alla fine il 39enne marocchino è stato arrestato per rapina impropria in concorso dai carabinieri di Camerano. Con lui c’erano altri due complici che sono riusciti a far perdere le proprie tracce. Intorno alle 17 alcuni commessi del negozio hanno visto l’uomo nascondere dei prodotti sotto i vestiti. Una volta arrivato alle casse, il marocchino si è dato alla fuga. Il titolare ha provato a inseguirlo, ma il 39enne lo ha spaventato infilandosi una mano in tasca e fingendo di avere una pistola. Durante la fuga ha spintonato alcuni addetti al controllo che gli avevano ostruito la via d’uscita, facendoli cadere a terra. Una pattuglia dei carabinieri impeganta in un servizio di vigilanza ha notato la scena e ha bloccato il marocchino al parcheggio del negozio. L’uomo aveva con sé creme e articoli per la cura della persona per un valore complessivo di 150 euro. L’arresto è stato convalidato stamattina dal Tribunale di Ancona, il processo inizierà l’8 febbraio e il 39 enne resterà ai domiciliari nella sua residenza di Montegranaro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento