rotate-mobile
Cronaca

Fugge dalla Francia con il figlio per lasciare il marito, lui la perseguita con messaggi: «Vengo in Italia e vi sgozzo tutti»

Un 40enne rischia un processo per stalking. Da quattro anni avrebbe reso la vita difficile alla ex moglie che si è rifugiata da parenti in Italia

ANCONA - «Vengo in Italia e vi sgozzo tutti». È il tenore delle minacce arrivate ad una donna calabrese di 32 anni che dopo essere fuggita dalla Francia, da un marito violento, ha trovato rifugio da parenti in un comune della Valmusone. La 32enne pensava di essersi messa in salvo, portando con sé anche il figlio e tornando in Italia, quando però ha iniziato a ricevere messaggi di minaccia. Nel 2021 la denuncia alle forze dell’ordine per una situazione che andava avanti da febbraio 2019 e ancora in corso. L’ex marito, i due sono ora divorziati, non avrebbe mai accettato il fatto di essere stato lasciato, dopo una serie di maltrattamenti che la donna avrebbe subito in Francia e per i quali ha fatto denuncia anche là. Quando lei se ne è andata lui l’ha rintracciata per mail e al cellulare iniziando a perseguitarla. Adesso l’uomo, 40 anni, marocchino, rischia un processo per stalking. Ieri per lui era stata fissata l’udienza preliminare in tribunale ad Ancona, difeso d’ufficio dall’avvocato Elena Martini, dove la gup Francesca De Palma doveva decidere se rinviarlo a giudizio o meno. L’udienza però è stata rinviata al 26 ottobre per un difetto di notifica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fugge dalla Francia con il figlio per lasciare il marito, lui la perseguita con messaggi: «Vengo in Italia e vi sgozzo tutti»

AnconaToday è in caricamento