«Il mio ex vuole sfondare la porta e mi minaccia», lei chiama la polizia e lo fa arrestare

Arrivati sul posto i poliziotti hanno trovato l'uomo, visibilmente ubriaco, con uno zaino che conteneva una bottiglia di whisky ed un cartone di vino bianco svuotato

Volanti della polizia (foto di repertorio)

ANCONA - «Il mio ex vuola sfondare la porta e mi sta minacciando». E' stata questa la chiamata arrivata ieri sera al 113 da parte di una donna, terrorizzata dal suo ex compagno che voleva entrare con la forza nel suo appartamento.

Arrivati sul posto i poliziotti hanno trovato l'uomo, visibilmente ubriaco, con uno zaino che conteneva una bottiglia di whisky ed un cartone di vino bianco svuotato. L'uomo è stato subito accompagnato in Questura ed arrestato. Ora si trova a disposizione dell'Autorità giudiziaria in attesa dell'udienza di convalida. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Dagli show al semaforo, al grattino da 300mila euro: la sliding door di Tiziano

  • Meteo, l'autunno irrompe sulle Marche: in arrivo temporali e crollano le temperature

  • Sconfitta dal Marina alla prima di campionato, l'Anconitana è già una delusione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento