Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Vuole viaggiare senza biglietto, poi minaccia il capotreno ed aggredisce i poliziotti

Il giovane ha aggredito gli agenti della Polfer, costringendoli a ricorrere alle cure del pronto soccorso con 5 giorni di prognosi

Nonostante non avesse il biglietto pretende di partire con il treno dalla stazione di Ancona. Poi visto il diniego del capotreno, inizia a minacciarlo costringendolo a richiedere l’intervento della Polizia Ferroviaria. Protagonista un nigeriano di 26 anni, residente a Jesi e già conosciuto alle forze dell'ordine. Il giovane ha aggredito gli agenti della Polfer, costringendoli a ricorrere alle cure del pronto soccorso con 5 giorni di prognosi.

Una volta accompagnato in Questura, ha aggredito anche gli agenti addetti alla sua custodia. Ieri mattina si è svolto il rito direttissimo che lo ha condannato a 8 mesi di reclusione con i benefici della condizionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vuole viaggiare senza biglietto, poi minaccia il capotreno ed aggredisce i poliziotti

AnconaToday è in caricamento