Cronaca

Il 2015 della Polizia Stradale: più di mille alla guida sotto effetto di alcool o droga

Dal 1° gennaio al 31 dicembre 2015, la Polizia Stradale delle Marche ha effettuato 19.828 pattuglie di vigilanza stradale e contestato 67.208 (+3,34) infrazioni al codice della strada. Ecco tutti i numeri

CREDIT INFOPHOTO

Dal 1° gennaio al 31 dicembre 2015, la Polizia Stradale delle Marche ha effettuato 19.828 pattuglie di vigilanza stradale e contestato 67.208 (+3,34) infrazioni al codice della strada. I servizi con misuratori di velocità sono stati 1.110, mentre 16.471 le violazioni accertate per eccesso di velocità. Complessivamente sono state ritirate 1.597 patenti di guida e 927 carte di circolazione. I punti patente decurtati sono 86.752. I conducenti controllati con etilometri e precursori sono stati 80.334, di cui 1.024 sanzionati per guida in stato di ebbrezza alcolica, mentre quelli denunciati per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti sono stati 39. La Polizia Stradale ha proceduto al sequestro di 688 veicoli, di cui 8  ai fini della confisca per guida in stato di ebbrezza alcolica con tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l o per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. A seguito dell’entrata in vigore della legge che vieta di bere in assoluto per minori di 21 anni, neopatentati e conducenti professionali di persone e cose, sono state accertate  105 infrazioni. E visto che nel periodo invernale le auto devono circolare con gomme termiche e/o catene, al fine di assicurare che sia garantita la sicurezza della mobilità invernale, questo Compartimento Polizia Stradale ha pianificato sistematici dispositivi di controllo finalizzati alla verifica del rispetto di detti provvedimenti, lungo le arterie regionali interessate dalle ordinanze in argomento. Durante tale attività, solo nel corso di dicembre 2015, sono state controllati  numerosissimi veicoli e contestate 82 violazioni.

INFORTUNISTICA. L’anno 2015 è stato caratterizzato da un lieve aumento dell’incidentalità (+ 3,16), con una flessione di quella  con esito mortale (-  10,15); ha interessato sia la viabilità ordinaria (+3,14%) che quella autostradale (-3.23%). Infatti, gli incidenti stradali rilevati sono stati 3.516 contro i 3.408 dell’anno 2014: in particolare, i deceduti sono stati 36, in diminuzione rispetto all’anno 2014 (-10 %), ed i feriti sono stati 2.419 contro i 2.486 del 2014 (-2,69%).

STRAGI DEL SABATO SERA. Durante l’anno, nei fine settimana, sono stati effettuati 779 specifici posti di controllo con l’impiego di 823 pattuglie che hanno rilevato complessivamente 180 incidenti, di cui 3 mortali con 3 vittime, e 178 persone ferite. I conducenti controllati con etilometri e precursori sono stati 10.879 (7.486 uomini e 3.393 donne), di cui 594, pari al 5,4%, è risultato positivo al test di verifica del tasso alcolemico (lo scorso anno la percentuale dei conducenti positivi era stata del 4,9%). Numero 3 persone sono state denunciate per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, mentre sono stati sequestrati 13 veicoli per la confisca. Durante i citati servizi sono state ritirate 560 patenti di guida e 35 carte di circolazione.

TRASPORTO MERCI. La Polizia Stradale delle Marche, nel corso del 2015, ha proseguito in tale importante attività  di controllo - svolta anche congiuntamente al personale del Dipartimento Trasporti Terrestri con i Centri Mobili di Revisione – nel settore del trasporto professionale, i cui dati salienti sono: servizi effettuati: 153, operatori di polizia impiegati: 1254, operatori Ministero dei Trasporti: 382, veicoli pesanti controllati: 2.241 di cui 248 stranieri, infrazioni accertate: 1.841, carte di circolazione ritirate: 57. Altro obiettivo perseguito è stato il controllo al trasporto merci e passeggeri con i seguenti risultati: servizi effettuati: 231, operatori di polizia impiegati: 1258, veicoli pesanti controllati: 5.664, di cui 639 stranieri, infrazioni accertate: 2.498, carte di circolazione ritirate: 55.Complessivamente, nell’ambito dei sopra citati servizi, sono state redatte n. 15.999 liste di controllo, con un notevole incremento rispetto al 2014(+37.29%).

POLIZIA GIUDIZIARIA. Nel quadro  di una più rilevante e significativa attività d’indagine, nel settore di specifica competenza, nell’evidenziare l’incremento di tale opera sia sulla viabilità ordinaria che su quella autostradale regionale si riportano, di seguito, i risultati conseguiti durante l’anno 2015. Sono 25 perosne fermate o arrestate, 1.009 denunciati a piede libero, 7 denunciati per omissione di soccorso, 748 negozi controllati, 22 esercizi commericali scoperti irregolari, 63 veicoli sequestrati, 2 armi sequestrate e 321, 70 grammi di stupefacente sequestrato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 2015 della Polizia Stradale: più di mille alla guida sotto effetto di alcool o droga

AnconaToday è in caricamento