La droga viaggiava in direzione Taranto, blitz nel treno: arrestato il corriere

A scoprire il carico di droga gli agenti della Polizia ferroviaria

Circa 50 ovuli contenenti hashish per un totale di mezzo chilo. E' questo quanto scoperto dagli agenti della Polizia Ferroviaria a bordo di un treno Intercity notte che da Milano stava raggiungendo Taranto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'altezza di Ancona gli agenti hanno iniziato a perquisire i bagagli di alcuni viaggiatori. Tra questi un giovane umbro, originario di Spoleto, che teneva vicino un grosso borsone nero. All'interno i poliziotti hanno trovato e sequestrato gli ovuli di hashish. Il giovane, con alcuni precedenti per droga, al termine delle formalità di rito è stato arrestato ed ora si trova presso la Casa Circondariale di Ancona ed è a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento