Giovane anconetano protagonista su Rai1, vince 3.500 euro ad Affari Tuoi

Non è stata una serata facile per il giovane anconetano, che ha avuto la sfortuna di scartare troppi pacchi rossi fin dall'inizio della serata. Alla fine l'anconetano di 37 anni si è dovuto accontentare, accettando l'offerta di 3.500 euro, ma tutta Ancona e le Marche hanno tifato per lui 

Michele Cattani ad Affari Tuoi

Ha giocato sognando di scrollarsi di dosso il mutuo e altre spese che sono un pensiero per chi, come lui, si spacca la schiena tutti i giorni lavorando come istruttore di nuoto e professore di educazione fisica, senza lesinare passione e professionalità. Stasera (domenica 4 ottobre) a rappresentare le Marche al programma televisivo "Affari Tuoi" in onda su Rai1 c'era un anconetano: Michele Cattani, 37 anni nato a Chiaravalle, residente a Osimo, ma cresciuto ad Ancona nel quartiere Torrette, appassionato di moto, cucina e sport. Il giovane, professore precario e allenatore professionista di nuoto dal 2001, ha accettato l'offerta finale di 3.500 euro dopo una gara sempre in salita. Per lui un'esperienza comunque bellissima anche se, in fondo, non è stata la serata sognata.

Dopo aver indicato subito i pacchi contenenti 75, 100 e 250mila euro, Cattani ha alternato chiamate vincenti ad altre meno vincenti. Momento importante quando ha cambiato il suo pacco, mentre ancora erano in circolazione 5, 30 e 50mila euro. Alla fine, quando ormai le alternative erano sempre e comunque un accontentarsi, ha accettato l'offerta da 3.500 euro. Di sicuro avrebbe sperato in una serata più fortunata il 37enne anconetano che, giorni fa, aveva detto come fosse orgoglioso di rappresentare le Marche, conosciute e ammirate in anni di giri in moto lungo le strade di tutte le 5 province: «Adoro le Marche, è la mia terra e per me la regione più bella». Alla fine Cattani è stato quasi obbligato ad accettare poche migliaia di euro. E, nonostate il suo viso tradisse una certa delusione, ha comunque trovato la forza per ribadire come, in fondo, porta a casa una nuova esperienza. Domani sarà un altro giorno, tornerà a svegliarsi per lavorare tutto il giorno come istruttore e professore, sognando un posto fisso. Sì, si è dovuto accontentare il concorrente dorico, ma come ha ribadito anche il conduttore Flavio Insinna: «Michele era venuto qui spreando di vincere qualcosa di più, ma stato lui a dare a noi una lezione di vita».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento