Spegniamo la luce ed accendiamo i sensi, M'illumino di meno in Pinacoteca

La festa del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili è ormai giunta alla sua tredicesima edizione

Pinacoteca civica di Fabriano, credit: Tripadvisor

Anche quest’anno la città di Fabriano aderisce all’iniziativa nazionale M’illumino di meno, prevista per venerdì 24 febbraio e promossa dalla trasmissione Caterpillar Radio2: come gesto simbolico verranno spente le luci della Pinacoteca Molajoli, che diverrà la location di una serie di iniziative gratuite a partire dalle h 17, rigorosamente a lume di candela e di torce. La festa del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili è ormai giunta alla sua tredicesima edizione e vuole promuovere una nuova cultura e consapevolezza delle sfide energetiche attraverso la condivisione di azioni, abitudini, oggetti, luoghi e quant’altro possa generare un risparmio creativo delle risorse. 

Insomma la Pinacoteca Molajoli s'illumina di meno, ma per l'occasione si animerà di più grazie alla partecipazione di tanti graditissimi ospiti come i Tlön, il Mercato Coperto Fabriano con l'Enoteca delle Bollicine regionali “Francesco Scacchi”, il maestro Andrea Santonocito della Scuola di musica "Bartolomeo Barbarino" - Fabriano e alla collaborazione di Fermarket. 
Un pomeriggio in cui condividere arte, musica e sapori, all'insegna del risparmio energetico e della bellezza: un vero e proprio percorso esperienziale per riscoprire il museo guidati da emozioni, parole, improvvisazioni sonore, e soprattutto dai propri sensi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento