Cronaca

Più di mezzo chilo di marijuana in casa, arrestato giovane deejay

La Polizia ha trovato più di mezzo chilo di marijuana. In vari posti dell'appartamento c'erano diversi involucri contenenti alcune centinaia di grammi ciascuno, che hanno portato all'arresto del giovane

La marijuana sequestrata

Viveva per la notte, quando era solito girare locali della riviera come deejay e pusher. Così gli investigatori della Polizia di Senigallia hanno arrestato N. A. , di anni 19, originario del sud Italia ma da tempo residente a Senigallia, punto di riferimento della spaccio di fumo tra i giovani del centro ed anche tra i frequentatori dei locali notturni della zona, sfruttando anche l’attività di deejay all’interno di locali da ballo frequentati da giovani.

Quando sabato il reparto Anticrimine ha dato il via alla perquisizione in casa sua al centro di Senigallia, gli agenti hanno trovavano un importante quantitativo di marijuana. In vari posti dell’appartamento c’erano diversi involucri contenenti alcune centinaia di grammi ciascuno. In tutto più di mezzo chilo. Marijuana di ottima qualità e già pronta per essere venduta, fruttando così un profitto di almeno 5mila euro. Il giovane è stato arrestato con l’accusa di spaccio e si trova ora agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più di mezzo chilo di marijuana in casa, arrestato giovane deejay

AnconaToday è in caricamento