Perde la maschera in mare e va in apnea per recuperarla, 14enne rischia di annegare

Il ragazzo, un 14enne dell'hinterland anconetano, è stato portato in eliambulanza con un codice giallo all'ospedale regionale di Torrette

Le immagini dei soccorsi

Paura questa mattina, intorno alle 11.30, per un ragazzo di 14 anni, che ha rischiato di annegare nelle acque davanti alla spiaggia di Mezzavalle. Il giovane stava facendo il bagno quando dopo aver perso la maschera ha iniziato a fare delle apnee per tentare di recuperarla. A quel punto forse per un calo di pressione ha iniziato a bere ed ha avuto un principio di annegamento.

A chiamare i soccorsi è stata la sorella che ha visto il fratello iniziare a sbracciare per chiedere aiuto. Sul posto come detto il la motovedetta della Guardia Costiera, con a bordo il personale OPSA della Croce Rossa, presente dopo la rinnovata convenzione tra CRI e dipartimento marittimo di Ancona. Ricevute le prime cure è intervenuta anche l'idroambulanza della Croce Rossa, che lo ha caricato e trasportato al molo di Portonovo, dove si è svolto il rendez vous con Icaro. Il ragazzo, un 14enne dell'hinterland anconetano, è stato poi portato in eliambulanza con un codice giallo all'ospedale regionale di Torrette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento