rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Falconara Marittima / Via Arnaldo Fusinato

Primo caso a Falconara, medico di famiglia si mette in quarantena

Il professionista ha visitato la paziente risultata positiva al Covid-19: «Sto bene, ma per la sicurezza di tutti ho chiuso l'ambulatorio»

C’è un primo caso di Coronavirus a Falconara: si tratta di una donna, già alle prese con altre patologie, che è stata ricoverata a Torrette.

Il medico di base che l’ha visitata, prima che emergesse la positività al Covid-19, ha deciso di auto-collocarsi in quarantena. E’ il dottor Piero Donati che ieri mattina ha affisso un cartello per avvisare i pazienti della chiusura per due settimane del suo ambulatorio di via Fusinato a Castelferretti, fino al 14 marzo. Una misura precauzionale, in attesa di capire se anche lui sia stato contagiato o meno. «Venerdì scorso ho visitato una paziente che soffre di altre patologie gravi - spiega il professionista -. E’ stato un contatto breve ma ravvicinato. Non immaginavo che nei due giorni successivi sviluppasse una sintomatologia respiratoria importante che l’ha portata al ricovero all’ospedale, avvenuto domenica. Dal tampone e da una lastra è emerso che ha una polmonite da Coronavirus. Fortunatamente adesso sta meglio, ma per la sicurezza di tutti i miei pazienti, dopo aver consultato l’Asur e Torrette, ho deciso di pormi in isolamento volontario. Non mi sono ancora sottoposto a un tampone perché non ho manifestato sintomi e mi sento bene. Ma per due settimane monitorerò la mia situazione in quarantena».

Il dottor Donati, 62 anni, si dice comunque sereno. «Non sono preoccupato, ma un minimo pensiero c’è: è normale, sono di fronte a una cosa sconosciuta che può essere banale, ma anche seria». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo caso a Falconara, medico di famiglia si mette in quarantena

AnconaToday è in caricamento