rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Cronaca

Attestano di aver visitato anziani in casa di riposo, ma non è vero e intascano 4mila euro di indennizzi: medici denunciati

Il controllo è scaturito da una serie di accertamenti eseguiti su scala nazionale per controllare l’effettiva presenza dei medici di medicina generale e pediatri di libera scelta nei rispettivi studi e negli orari comunicati alle rispettive Aziende sanitarie locali

ANCONA - Avevano dichiarato all’Azienda sanitaria territoriale di aver effettuato 577 visite agli ospiti di una casa di riposo in provincia di Ancona, ma era tutto falso. Dichiarazione che, tutavia, ha fruttato loro indennizzi per complessivi 4.100 euro. I due medici sono stati denunciati in stato di libertà dai carabinieri del Nas. 

Il controllo è scaturito da una serie di accertamenti eseguiti su scala nazionale per controllare l’effettiva presenza dei medici di medicina generale e pediatri di libera scelta nei rispettivi studi e negli orari comunicati alle rispettive Aziende sanitarie locali. Sono stati ispezionati complessivamente 1.838 studi di medici di medicina Generale e  pediatri convenzionati, dei quali 251 hanno evidenziato non conformità,  rilevando 308 tra irregolarità penali ed amministrative.  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attestano di aver visitato anziani in casa di riposo, ma non è vero e intascano 4mila euro di indennizzi: medici denunciati

AnconaToday è in caricamento