Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Osimo

Accoltella un uomo per strada, poi gli distrugge la macchina e scappa: choc al parcheggio

Per colpirlo ha usato una lama da cucina di 35 centimetri. La vittima deve subire un'operazione

OSIMO - Scene di sangue e violenza al maxiparcheggio di via Colombo mercoledì sera. Un macedone di 25 anni, residente in città da dieci anni, ha accoltellato un altro giovane osimano di 21 anni colpendolo all'addome e ad una mano. Sul posto si sono precipitati i carabinieri del Norm allertati dai residenti che hanno udito le grida. I militari hanno rintracciato poco dopo l'aggressore che, nel frattempo, si era dileguato ma non prima di danneggiare anche l'auto della vittima. Lo hanno trovato in casa ancora sporco di sangue. Aveva con sé ancora la lama da cucina di 35 centimetri usata per ferire il ragazzo. 

Lui è stato quindi arrestato mentre il giovane aggredito è stato trasportato in ospedale. Una terza persona, macedone, 21enne (a quanto si apprende parente dell'aggressore e conoscente dell'osimano) poco prima della violenza si era allontanato dal parcheggio.

L'osimano ora deve subire un'ooperazione alla mano a causa della profonda lacerazione. Per lui i medici hanno stabilito trenta giorni di prognosi. L'italiano e il macedone avrebbero avuto delle acredini dovute a questioni di soldi ma saranno i militari a fare ora chiarezza sulla vicenda. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella un uomo per strada, poi gli distrugge la macchina e scappa: choc al parcheggio
AnconaToday è in caricamento