Tragedia a Senigallia: muore sotto gli occhi della madre

Una tragedia terribile ha strappato all'affetto della famiglia e degli amici Matteo Rossini, un giovane di 32 anni di Senigallia. Forse un aneurisma il male che l'ha portato via in pochi attimi

Una tragedia terribile ha strappato all’affetto della famiglia e degli amici Matteo Rossini, un giovane di 32 anni di Senigallia. Ieri pomeriggio, intorno alle sei e mezza, Matteo ha raggiunto la madre in cucina nell’appartamento di via Marche dove viveva, lamentando un forte dolore all’addome, per accasciarsi quasi subito sul pavimento. La donna ha immediatamente chiamato i soccorsi, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare: l’ipotesi più probabile è quella di un aneurisma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La famiglia, gli amici e tutta la città piangono un giovane conosciuto e benvoluto da tutti per le sue doti umane.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Asteroide in arrivo, lo vedremo dal balcone: «Il vero spettacolo però sarà la cometa»

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Orrore davanti al mercato: uomo trovato morto in strada dopo un tragico volo

  • Rompono le recinzioni per andare al mare, la passeggiata costa cara: 400 euro a testa

  • Dati sempre più allarmanti, Marche tra le regioni con più morti e positivi al Coronavirus

  • «Vado a prestare i soldi ad un amico», i vigili gli fanno il terzo grado e lui si contraddice

Torna su
AnconaToday è in caricamento