menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un defibrillatore alla Croce Gialla in ricordo del dottor Massimo Boemi

La scelta è ricaduta sulla Croce Gialla di Ancona per il fatto che il medico tra la fine degli anni settanta e i primi anni ottanta era stato un volontario dell'associazione

Sabato 17 marzo ore 12.30 al centro antidiabetico dell'Inrca verrà donato alla Croce Gialla di Ancona un defibrillatore il cui acquisto è stato possibile grazie ad una raccolta fondo avviata nelli stesso reparto in memoria del dottor Massimo Boemi il primario di Diabetologia venuto a mancare lo scorso 28 dicembre.

La scelta è ricaduta sulla Croce Gialla di Ancona per il fatto che il medico tra la fine degli anni settanta e i primi anni ottanta era stato un volontario dell'associazione. Alla consegna del defibrillatore oltre ai vertici della Croce Gialla e la famiglia di Boemi, ci sarà il dottor Genga direttore dell'Istituto, la dottoressa David, direttrice sanitaria sempre dell'Inrca, l'ex primario Paolo Fumelli e il dottor Romagnoli. Tra i presenti anche alcuni volontari della croce gialla che a cavallo tra gli anni 70 e 80 hanno fatto servizio con il dottor boemi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento