rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Cronaca Senigallia

Sequestrate oltre un milione di mascherine Ffp2: filtravano meno delle chirurgiche

Dalle analisi condotte sarebbe emersa una capacità di filtraggio pari al 30% invece che al 98%. I sequestri anche nelle Marche

Un milione e 100mila mascherine 'Ffpd2' provenienti dalla Cina e importate da una ditta del Fermano sono state sequestrate in quanto non conformi ai requisiti essenziali di sicurezza previsti dalla normativa europea, in particolare presentavano una percentuale di filtrazione di gran lunga inferiore a quella dichiarata dal produttore. Nell'operazione "Colorful mask" i militari della Tenenza delle Guardia di Finanza di Senigallia, hanno denunciato il titolare della ditta importatrice, una ditta del Fermano gestita da una persona originaria della Cina.

Le analisi di laboratorio disposte dall'Autorità Giudiziaria ed eseguite sui Dpi sequestrati, hanno poi evidenziato la percentuale di filtrazione inferiore a quella dichiarata e non conforme con i parametri europei. Analoghi risultati di non conformità sono giunti all'esito dell'analisi documentale sui certificati esibiti dalla società fermana a corredo della relativa fornitura.  Dalle analisi condotte sulle mascherine 'Ffp2' in questione, riferiscono gli investigatori, sarebbe emersa una capacità di filtraggio pari al 30% invece che al 98% come dovrebbe essere: in pratica sarebbero state meno filtranti delle mascherine chirurgiche. Mascherine di questa partita sono state sequestrate, oltre che nelle Marche, anche a Roma, Milano, Prato, Padova e anche in città di regioni del Sud Italia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrate oltre un milione di mascherine Ffp2: filtravano meno delle chirurgiche

AnconaToday è in caricamento