rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Tenta di sfondare la porta col martello per derubare il bar, sorpreso dalla Polizia: arrestato ed espulso

Erano circa le 23 quando l'uomo, armato di una mazzetta da muratore da 5 chili, ha tentato di sfondare la porta d'ingresso di un bar

Tenta di spaccare la porta del bar per derubarlo. Arrestato ed espulso. I fatti sono avvenuti ieri sera al porto di Ancona in zona Mandracchio dove il ladro è stato fermato dagli agenti di Polizia delle squadre Volanti. E così lui, tunisino di 36 anni già noto alle Forze dell'Ordine, è stato arrestato, ha patteggiato la pena di 10 mesi questa mattina in tribunale ed è stato avviato il procedimento per espellerlo dal territorio italiano. 

Erano circa le 23 quando l'uomo, armato di una mazzetta da muratore da 5 chili, ha tentato di sfondare la porta d'ingresso del bar e rubare tutto ciò che era possibile. Ma l'uomo è stato sorpreso dgli agenti di pattuglia i poliziotti delle Volanti che proprio in quel momento stavano pattugliando la zona portuale. Il tunisino, di fronte alle luci della pattuglia, ha gettato il martello per poi fuggire. Ma i 4 agenti lo hanno inseguito in direzione della Fiera della Pesca e dopo qualche decina di metri lo hanno bloccato. Arrestato per tentato furto aggravato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di sfondare la porta col martello per derubare il bar, sorpreso dalla Polizia: arrestato ed espulso

AnconaToday è in caricamento