Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Morte di Mariya, la procura ha disposto l'autopsia sul corpo della studentessa

L'esame autoptico è stato disposto dalla procura di Ancona, che vorrà chiarire definitivamente le cause del decesso della 19enne di Cupramontana, trovata morta venerdì pomeriggio dopo essere scomparsa da casa

Verrà effettuata lunedì mattina l'autopsia sul corpo di Mariya Iskra, la studentessa di 19 anni, trovata morta venerdì pomeriggio in una zona boschiva poco distante dal centro di Cupramontana. L'esame autoptico, disposto dalla procura di Ancona, chiarirà ogni dubbio e cercherà di dare ulteriori risposte ad un dramma che ha scosso l'intera comunità.

La 19enne era uscita da casa domenica scorsa, lasciando dietro di sè cellulare, soldi e documenti. Nella serata l'allarme lanciato dalla mamma e dallo zio adottivo Otello, che avevano denunciato la sua scomparsa. La ricerche erano iniziate dopo poche ore, con oltre 15 squadre formate da vigili del fuoco, carabinieri e protezione civile che avevano battuto palmo a palmo l'intera zona di Cupramontana. Fino al tragico epilogo di venerdì, quando il corpo della ragazza è stato trovato impiccato ad un ulivo, a pochi passi dall'eremo dei Frati Bianchi. Addosso gli stessi vestiti di quando era scomparsa, cappotto beige e foulard verde, quest'ultimo usato come corda per togliersi la vita. Gli investigatori ipotizzano che la ragazza si sia suicidata poche ore dopo essere fuggita di casa, mentre sul corpo non sembrerebbero esserci segni di violenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte di Mariya, la procura ha disposto l'autopsia sul corpo della studentessa

AnconaToday è in caricamento