rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca

Oltre cento chili di droga sequestrata insieme a Rolex, case e una pistola: scacco alla banda di pusher

La misura cautelare in carcere è stata eseguita nei confronti di un 27 enne albanese residente a Senigallia. Era il fornitore di stupefacente

ANCONA  - Spacciavano centinaia di chili di marijuana ed hashish nelle città di mezza Italia. Lo stupefacente era destinato in particolare a finire nelle tasche dei giovani frequentatori della riviera marchigiana. Una banda di 9 persone, 5 italiani e 4 albanesi, residenti nelle province di Ancona, Pesaro Urbino, Firenze e Pescara sono stati indagati a vario titolo per il giro di spaccio. Nelle ultime ore i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Ancona guidato dal tenente colonnello Emanuele Fanara, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare personale e reale emessa del Gip, su richiesta della locale Procura, a conclusione di un’attività d’indagine svolta nel periodo da gennaio a settembre 2021, nei confronti di un sodalizio criminoso dedito al traffico di sostanze stupefacenti.

In particolare la misura cautelare in carcere è stata emessa nei confronti di un 27enne albanese residente a Senigallia. Sarebbe stato lui il fornitore che avrebbe rifornito tutti gli altri della sostanza. E' stato arrestato e portato nel carcere di Torino dove si trovava questa mattina. Vista la sproporzione tra il tenore di vita e le sue ricchezze rispetto ai redditi dichiarati,  sono stati sequestrati dai militari un furgone, uno scooter di grossa cilindrata, 6 conti correnti, 5 immobili, 4 orologi di pregio marca Rolex. Nel corso delle investigazioni si è proceduto anche all’arresto in flagranza di altre 5 persone, e all’esecuzione di un fermo di indiziato di delitto e di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere ed al sequestro di 2.9 chili di cocaina, 57.5 chili di marijuana, 3.5 chili di hashish, 1255 piante di cannabis, una pistola clandestina marca walther cal 6.35 con 7 cartucce e circa 124mila euro. Durante l’esecuzione delle perquisizioni è stato arrestato anche un 27enne di Fano a cui sono stai rinvenuti circa 200 grammi di marijuana e vario materiale per il confezionamento dello stupefacente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre cento chili di droga sequestrata insieme a Rolex, case e una pistola: scacco alla banda di pusher

AnconaToday è in caricamento