La marijuana nel cassetto della camera, spacciava ai suoi coetanei: denunciato un minore

Nell’arco del servizio serale e notturno sono stati controllati complessivamente 56 veicoli, 63 persone per 12 contravvenzioni al codice della strada per violazioni varie

La marijuana sequestrata

Ieri, verso le ore 18,30, i Carabinieri di Loreto hanno notato un gruppo di giovani sospetti vicino un supermercato del centro, notando alcuni ragazzi in atteggiamento sospetto, uno dei quali alla loro vista tentava di disfarsi di qualcosa e infatti era un involucro con 3 dosi di marijuana ed 1 grammo di hashish . Una volta recuperata la sostanza, i militari hanno identificato il giovane: un minorenne di 17anni di Loreto. Per gli investigatori la sostanza era destinata allo spaccio e così hanno proceduto con la perquisizione domestica. Nella cameretta c’erano altri 100 grammi di marijuana, un bilancino elettronico di precisione, strumenti e materiale vario per la confezione di dosi e 15 euro ritenuti provento dell’attività di spaccio, il tutto custodito in una scatola nascosta in un cassetto della scrivania del giovane. Tutto sequestrato dai militari dopo la denuncia e conseguente riaffido ai genitori del minore. 

CONTROLLI IN STRADA. Nell’arco del servizio serale e notturno sono stati controllati complessivamente 56 veicoli, 63 persone per 12 contravvenzioni al codice della strada per violazioni varie quali: omessa copertura assicurativa, omesso uso delle cinture di sicurezza, uso continuo e smodato del telefonino durante la guida, dimenticanza dei documenti di guida, violazione dei limiti di velocità con accertamento tecnico “autovelox-telelaser”. Inoltre 5 perquisizioni sul posto a soggetti di interesse operativo e 11 persone sottoposte agli arresti e alla detenzione domiciliare. In particolare ieri a Castelfidardo i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Osimo hanno controllato una Audi A4, condotta da un 34enne macedone residente a Recanati (MC) dentro la quale c’era un coltello a serramanico di 20 centimetri. Il giovane è stato così denunciato in stato di libertà per porto illegale di armi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

Torna su
AnconaToday è in caricamento