Senigallia: al via la festa per le "Marche in blu" e modifiche alla viabilità

Nella serata di sabato 15 giugno si terrà nel piazzale antistante la Rotonda a Mare la manifestazione “Marche in Blu”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Nella serata di sabato 15 giugno si terrà nel piazzale antistante la Rotonda a Mare la manifestazione “Marche in Blu”, che prevede la partecipazione di autorità provinciali e regionali e di un numeroso pubblico.

Per garantire lo svolgimento della manifestazione e la sicurezza dei partecipanti e considerato che la manifestazione sarà ripresa in diretta da Rai Radio2, rendendo necessario contenere ogni forma di rumore da traffico per consentire la trasmissione radiofonica, il Comandante di Polizia Municipale ha emesso un’ordinanza –  n.196 del 13 giugno – per adottare le opportune modifiche alla circolazione ed alla sosta nei tratti viari interessati.

L’ordinanza prevede di istituire il divieto di circolazione a tutti gli autoveicoli e motoveicoli dalle ore 20.45 alle ore 23.00, e comunque fino al termine del collegamento radiofonico, su Piazzale della Libertà e su lungomare Marconi, dall’intersezione con via Rattazzi all’intersezione con piazzale della Libertà.

Il provvedimento prevede inoltre l’istituzione del divieto di sosta con zona rimozione dalle ore 19.00 alle ore 24.00 nel piazzale della Libertà nel tratto compreso dall’intersezione con il Lungomare Marconi all’intersezione con via Zara; l’istituzione del divieto di sosta con zona rimozione dalle ore 19.00 alle ore 24.00 con spazi riservati ai veicoli degli organizzatori della manifestazione e delle autorità in piazzale della Libertà nel tratto compreso dall’intersezione con via Zara all’intersezione con via Mondolfo, su lungomare D. Alighieri, lato destro del senso di marcia, dall’intersezione con il p.le della Libertà all’intersezione con via Toscana, e su ambo i lati di via Toscana.

Gli obblighi e divieti avranno validità il giorno 15/06/2013 e le modifiche saranno opportunamente evidenziate mediante l’apposizione dei prescritti segnali stradali a cura dell’Ufficio Strade dell’Ente.

I mezzi dei residenti o dei domiciliati nella zona a nord del p.le della Libertà potranno entrare da sottopasso Perilli, mentre, dal momento che durante la manifestazione non sarà possibile consentire il transito nella zona compresa tra Piazzale della Libertà e via Dalmazia, si consiglia chi dovesse provvedere (operatori, clienti, fornitori) di arrivare prima o dopo la manifestazione.

Torna su
AnconaToday è in caricamento