rotate-mobile
Cronaca

Tornano a calare i ricoveri nelle Marche, i morti sono 15: il bollettino del 3 febbraio

Questi gli ultimi aggiornamenti da parte della Regione Marche riguardo l'evoluzione della pandemia nel nostro territorio. In calo i ricoveri ma ci sono altri 15 morti

Dopo due giorni di incrementi tornano a scendere i ricoveri nelle Marche. Il servizio Sanità della Regione comunica che i contagi da inizio emergenza oggi sono saliti a 56.417 (+408): 46.068 dimessi/guariti (+726 di cui 30 dimessi), 7.750 in isolamento domiciliare (-319) e, appunto, 603 ricoverati (-9). I pazienti in terapia intensiva restano 68: 19 a Pesaro Marche Nord (+1), 17 ad Ancona Torrette, otto a Jesi, 11 all'ospedale Covid di Civitanova Marche (-1), sei a Fermo e sette a San Benedetto del Tronto. Per quanto riguarda i decessi la Regione ha comunicato che purtroppo nelle ultime 24 ore si sono verificati 15 decessi. Si tratta di 9 uomini e 6 donne di età compresa tra i 72 ed i 99 anni e che nel 100% dei casi soffrivano di patologie pregresse. 

Lieve incremento dei ricoveri in aree semi intensive che passano da 150 a 152 (52 a Marche Nord, 20 al Torrette, sei a Senigallia, 12 a Jesi, otto a Macerata, 28 all'ospedale Covid di Civitanova Marche, 12 a Fermo, otto a San Benedetto del Tronto e sei ad Ascoli Piceno), mentre calano quelli nei reparti non intensivi che scendono da 394 a 383 (21 a Marche Nord, 56 al Torrette, 43 all'Inrca di Ancona, 20 all'Inrca di Fermo, due a Pesaro Spdc, 51 a Jesi, 22 a Senigallia, 41 a Macerata, 12 all'ospedale Covid di Civitanova Marche, 17 a Camerino, 39 a Fermo, 32 a San Benedetto del Tronto, otto ad Ascoli Piceno e 18 alla Casa di Cura Villa Serena). Dei 408 casi odierni 52 sono stati rilevati in provincia di Macerata dove i contagi da inizio emergenza salgono a 11.960, 173 ad Ancona (16.304), 77 a Pesaro Urbino (13.037), 52 a Fermo (6.635), 41 ad Ascoli Piceno (6.382) e 13 fuori regione (2.099). I casi ospitati nelle strutture territoriali restano 224, mentre quelli nei Pronto soccorso marchigiani, in attesa di ricovero, scendono a 23 (-4). I casi/contatti in isolamento domiciliare infine scendono a 14.892 (-160): 10.479 asintomatici e 4.413 sintomatici. In quarantena anche 571 operatori sanitari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tornano a calare i ricoveri nelle Marche, i morti sono 15: il bollettino del 3 febbraio

AnconaToday è in caricamento