Artificieri in riviera, ordigno bellico viene fatto brillare: riaperta la spiaggia libera

Il frammento di una granata statunitense era stato trovato in riva al mare da una bambina di 6 anni

Le operazioni di rimozione dell'ordigno a Marcelli

Allarme rientrato. Sono terminate alle 10 di questa mattina le operazioni di bonifica nella spiaggia libera di Marcelli, tra gli stabilimenti Il Cucale e La Lanterna, per rimuovere un residuato bellico della seconda guerra mondiale. E’ stato identificato in una granata lanciata dalle truppe statunitensi durante i bombardamenti, lunga 20 mm. L'ordigno è stato fatto brillare sul posto dagli artificieri dell’Esercito del reggimento genio ferrovieri, arrivati da Bologna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A fare la scoperta, ieri pomeriggio, era stata una bambina di 6 anni di Modena che aveva notato lo strano oggetto sulla riva del mare e, pensando fosse un sasso, l’aveva portato all’ombrellone per mostrarlo ai genitori, in vacanza in riviera. Erano stati loro a dare l’allarme, con la Guardia Costiera che aveva subito provveduto ad isolare e transennare la zona in attesa dell’arrivo degli artificieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffica di esplosioni, poi le fiamme altissime: maxi incendio nel porto di Ancona

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Incendio porto, in città non si respira: Comune chiude scuole e parchi

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Notte d'inferno al porto, la lunga lotta contro l'incendio che ha devastato l'ex Tubimar

  • Si schianta con un'auto, camper si ribalta: un ferito è gravissimo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento