Protesta davanti alla Regione, l’assessore incontra gli esercenti: «Il decreto va cambiato»

Ristoratori, baristi e altri esercenti si sono ritrovati ieri sera davanti alla sede della Regione Marche e hanno incontrato l’assessore allo sviluppo economico

L'incontro davanti alla Regione

Un sit-in pacifico sotto la Regione, ma nel quale gli esercenti hanno voluto manifestare la propria rabbia verso l’ultimo dpcm. Qualche decina di persone ieri sera ha incontrato l’assessore regionale per lo sviluppo economico, Mirco Carloni. Titolari di palestre, ristoratori e baristi che temono una seria compromissione delle attività alla luce degli ultimi provvedimenti del Governo. 

«Ho incontrato i manifestanti sotto il Palazzo della Regione Marche- ha spiegato Carloni- dobbiamo rispettare le regole per evitare il diffondersi del virus ma non è giusto scaricare su palestre, ristoranti e bar le mancanze. Questo dpcm deve essere cambiato lo abbiamo detto in conferenza stato regioni ma non siamo stati ascoltati ovviamente lavoriamo ancora sperando di fare cambiare idea al governo».
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento