Indesit: corteo di operai sulla statale 76 tra Fabriano e Ancona

L'iniziativa di protesta è mirata a sensibilizzare le istituzioni e l'opinione pubblica circa il piano di riordino previsto per l'Italia. I sindacati confederali giudicano "insufficienti" le aperture fatte dall'azienda

Operai indesit in protesta (foto archivio)

Un corteo di alcune centinaia di operai dell'Indesit di Fabriano ha manifestato rallentando il traffico e la circolazione stradale nella zona di accesso alla statale 76, che collega l'area con Ancona.
La manifestazione, guidata da rappresentanti dei sindacati confederali Fim, Fiom e Uil, è partita dallo stabilimento di Albacina per poi dirigersi, dalla strada provinciale verso la supestrada che connette il fabrianese con la costa adriatica. Massiccia presenza delle forze dell'ordine, che hanno garantito il tranquillo svolgimento della manifestazione facendo intervallare i blocchi a momenti di scorrimento del traffico.

L'iniziativa di protesta è mirata a sensibilizzare le istituzioni e l'opinione pubblica circa il piano di riordino previsto per l'Italia. I sindacati confederali giudicano "insufficienti" le aperture fatte dall'azienda nei giorni scorsi.

Fonte: AGI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento