Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Manifestazione Fiom: volantinaggio alla Banca d'Italia

Gridando "l'articolo 18 non si tocca" i manifestanti hanno mandato in tilt il traffico sulla statale 16. La protesta poi è proseguita con un volantinaggio davanti alla sede della Banca d'Italia

Nella foto: una manifestazione di protesta a difesa dell'art 18

La strada statale 16 è stata bloccata da una manifestazione degli operai Fiom dei cantieri  Cnr e Isa. Gridando “l'articolo 18 non si tocca” i manifestanti hanno mandato in tilt il traffico, creando enormi disagi per la viabilità, soprattutto in zona Frana Barducci. Anche le ambulanze sono rimaste bloccate per un’ora a causa della protesta.
Il sito di informazione E’tv ha riportato la segnalazione di code chilometriche da Torrette a Posatora, a dimostrazione del fatto che anche le strade alternative alla statale 16 sono state bloccate. La manifestazione è stata organizzata in contemporanea con l'incontro decisivo, in corso a Palazzo Chigi, tra il presidente del Consiglio Mario Monti e le parti sociali. I lavoratori chiedono tra le altre cose un referendum sull'articolo 18.

LA PROTESTA SBARCA IN CENTRO. Il corteo si è poi spostato in direzione del centro cittadino, con un concentramento di tute blu davanti alla sede della Banca d'Italia, in piazza Kennedy. Circa 300 lavoratori della Fincantieri e dei citati Cnr e Isa sono scesi in strada e hanno distribuito volantini ai passanti. "Molto alta", secondo il segretario regionale della Fiom Giuseppe Ciarrocchi, l'adesione alle due ore di sciopero nazionale indette dal sindacato dei metalmeccanici Cgil.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manifestazione Fiom: volantinaggio alla Banca d'Italia

AnconaToday è in caricamento