Fincantieri: lavoratori in marcia dal Prefetto

Trecento lavoratori e rappresentanti sindacali della Fincantieri di Ancona hanno sfilato in corteo e organizzato un presidio sotto la sede della Banca d'Italia, per poi dirigersi in Prefettura

Trecento lavoratori e rappresentanti sindacali di varie sigle della Fincantieri di Ancona hanno sfilato in corteo e organizzato un presidio sotto la sede della Banca d'Italia, per chiedere in maniera simbolica che non siano sempre i lavoratori a pagare il costo della crisi.
Il corteo si è poi diretto verso la Prefettura.

I lavoratori hanno chiesto rassicurazioni sulle due nuove navi promesse al cantiere dorico. Oltre alla nave mini-cruise commissionata dalla Compagnie du Ponant, infatti, che avrebbe dovuto essere già stata assegnata al copoluogo, vi sarebbero difficoltà anche nel reperire i finanziamenti della seconda nave pensata per il cantiere, la Silver Sea.
Una delegazione ha quindi incontrato il prefetto Paolo Orrei, sollecitandolo a fare pressione sul neo ministro Corrado Passera perché convochi un tavolo urgente sulla cantieristica dorica.

Fonte: ANSA
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento