Cronaca

Fabriano: Casa Pound in piazza per dare solidarietà ai lavoratori Indesit

Da una parte Casa Pound, dall'altra i centri sociali e l'Anpi in una contromanifestazione. E' quello che è successo questa mattina a Fabriano. Il gruppo di estrema destra ha contestato Spacca e il modello Marche

"Lavoratori licenziati mercati deliziati, sindacati complici, istituzioni assenti, Spacca vattene". Questo lo striscione apparso questa mattina a Fabriano di fronte ad un centro commericale della città. A manifestare la propria vicinanza ai lavoratori e il loro no all'attuale modello economico e industriale i militanti di Casa Pound. Un centinaio di attivisti che si sono riuniti in città per manifestare contro il nuovo piano industiale della Indesit.

Imponente il dispiegamento delle forze di polizia, anche perchè a poche centinaia di metri c'erano i centri sociali di sinistra e Anpi, che hanno attuato una contromanifestazione, mostrando uno striscione con su scritto: "No nazi in my town". Nessun contatto tra i due gruppi e nessun problema per l'ordine pubblico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fabriano: Casa Pound in piazza per dare solidarietà ai lavoratori Indesit

AnconaToday è in caricamento