Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Foro Annonario

Senigallia: arriva “l'onda rossa” dei bagnini anti-Bolkestein

Senigallia ospiterà martedì 9 ottobre una manifestazione nazionale organizzata dal Sindacato Italiano Balneari di Confcommercio. Ecco come si svolgerà e come cambierà la viabilità

Una manifestazione estiva di operatori balneari

“L'Onda rossa anti-Bolkestein” sta per abbattersi su Senigallia che oggi e domani ospiterà una due giorni di protesta nazionale dei balneari contro la direttiva servizi. Alle manifestazioni indette parteciperanno onorevoli e deputati che hanno promesso il loro sostegno alla causa dei balneari che protestano contro i rischi sulle concessioni derivanti dalla Bolkestein.

La protesta sarà sotto l'egida del colore rosso ed in particolare il corteo previsto martedì mattina 9 ottobre sarà caretterizzato da una partecipazione quasi monocromatica, dato che i balneari si vestiranno con la classica divisa rossa del salvataggio. L'appuntamento con la protesta di piazza è per le 10 di martedì prossimo al Foro Annonario di Senigallia dove sarà allestito un palco per gli interventi delle autorità e dei presidenti nazionali delle federazioni: Riccardo Borgo per il Sib-Confcommercio e Fabrizio Licordari per l'Assobalneari-Confindustria.

Oggi, invece, dalle 14 e 30, si riuniranno, nei locali della Rotonda di Senigallia, i direttivi nazionali congiunti del Sib-Confcommercio, di Fiba-Confesercenti e dell'Assobalneari-Confindustria, alla presenza del governatore delle Marche Gian Mario Spacca che sta seguendo il problema con interventi anche di carattere legale presso i ministeri romani.

VIABILITA’. Informa il Comune di Senigallia che “Durante il passaggio del corteo verrà naturalmente sospesa la circolazione sulle strade interessate, deviando il traffico sulle vie limitrofe per il tempo strettamente necessario al passaggio della sfilata. Questa disposizione è contenuta nell’ordinanza (la n° 443/2012) appositamente istituita per permettere il regolare svolgimento della manifestazione. Lo stesso atto contiene anche altre due previsioni: lo spostamento del mercato in piazza Manni, così da lasciare libero il Foro, e la riserva del piazzale Morandi per la sosta dei veicoli dei partecipanti che raggiungeranno Senigallia con mezzi propri (sono previsti anche numerosi pullman, una decina circa, che saranno collocati nei parcheggi di via Podesti). Il divieto di sosta su piazza Manni sarà in vigore dalle ore 4 alle 15, mentre quello su piazzale Morandi andrà dalle ore 8 alle 22”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: arriva “l'onda rossa” dei bagnini anti-Bolkestein

AnconaToday è in caricamento