rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Bullismo e social, l'incontro dei liceali con mamma coraggio: «Dopo tanti pianti, un sorriso»

Al liceo classico Rinaldini una giornata organizzata da Patrizia Guerra e dal Moige. Presenti anche i militari anconetani e le telecamere di Rai Uno

Genitori, insegnanti e forze dell'ordine unite contro il bullismo. Ieri mattina, 8 febbraio, le classi quarte del liceo Rinaldini di Ancona hanno partecipato ad un incontro voluto con forza e organizzato da Patrizia Guerra, la mamma che ha denunciato le aggressioni al figlio da parte dei baby bulli.  WhatsApp Image 2022-02-09 at 08.50.17-2

Con lei era presente il Movimento italiano dei genitori con Antonio Affinita, direttore generale del Moige e il Luogotenente Antonio Saracino, Comandante della Stazione carabinieri di Ancona Principale. Presente nel piazzale dell'istituto anche il centro mobile nel quale il pomeriggio si sono svolti i colloqui con gli psicologi dell’associazione. «Sono partita con un pianto e oggi finalmente sorrido - ha detto Patrizia davanti alle telecamere di Storie Italiane in collegamento fuori dal piazzale del liceo - abbiamo visto da parte dei ragazzi la voglia di confrontarsi e di urlare il loro bisogno. Manca il dialogo con loro, dobbiamo sanare questo gap. L'associazione Moige mi sta dando tanti consigli utili, anche per la situazione di mio figlio, bisogna parlarne e non vivere nella paura».

All'incontro si è discusso anche del problema del cyberbullismo. Difatti ieri si celebrava anche l’Internet Safer Day, una giornata internazionale di sensibilizzazione per i rischi che comporta utilizzare internet istituita nel 2004 dall'Unione europea. Il camper del Moige lunedì ha fatto tappa anche in piazza Roma per ascoltare ragazzi e genitori che avessero avuto bisogno di un consulto da parte degli psicologi specializzati. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bullismo e social, l'incontro dei liceali con mamma coraggio: «Dopo tanti pianti, un sorriso»

AnconaToday è in caricamento