Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Falconara Marittima

Maiali affamati sul tir, 6000 euro di multa al camionista tedesco

Controlli in autostrada sul trasporto bestiame e i città per la sicurezza, Fermati due pregiudicati romeni a Tavernelle, controllati oltre 100 extracomunitari

Il carico di maiali vivi portato per 1600 chilometri in autostrada senza soste e senza dar da mangiare agli animali. Un camionista tedesco è stato multato per 6mila euro dalla Polizia Stradale che lo ha fermato sulla A14 all'altezza di Senigallia. Dal disco cronotachigrafo è emerso che l'uomo guidava da 24 ore senza aver effettuato alcuna sosta. È questo forse il caso più rilevante, se non altro per l'entità della sanzione, dei controlli straordinari della Polstrada che si sono concentrati sul trasporto di bestiame: 193 tir fermati nel corso della settimana appena trascorsa e oltre 60 tra infrazioni amministrative e sanitarie riscontrate, tra cui anche carichi di cavalli trasportati su veicoli inidonei e senza documentazione di provenienza. 

Controllo anche in città. Le Volanti di Ancona hanno presidiato sul sabato sera dorico estendendo il pattugliamento anche a Numana e Sirolo attraverso la squadra nautica che si è concentrata sopratutto su attività turistiche e seconde case ora incustodite. In via Tavernelle sono stati fermati due romeni di 35 e 32 anni, residenti rispettivamente in provincia di Pesaro e di Macerata. Entrambi con precedenti penali legati ai furti in appartamento, alla vista dei poliziotti hanno cercato di nascondersi in un androne condominiale. Sono stati visti, fermati e portati in Questura. Purtroppo per questi casi, l'unica risposta dello Stato è il foglio di via obbligatoria. In tutto sono state controllate 371 persone (102 extracomunitari di cui due nigeriani di 27 e 24 anni irregolari fermati al parco Belvedere di Posatora) e 164 veicoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maiali affamati sul tir, 6000 euro di multa al camionista tedesco

AnconaToday è in caricamento