Allerta maltempo, il vento chiama i vigili del fuoco agli straordinari: le raccomandazioni

Intanto il servizio regionale di protezione civile ha diffuso un nuovo avviso di vento forte valido fino a tutta a giornata di domani

Albero spezzato dal vento ad Ancona - foto di Calogero Marsala

Anche la provincia di Ancona è stata colpita dal maltempo già preannunciato. Dalle 8 alle 16, 30 di oggi infatti i vigili del fuoco del Comando provinciale hanno effettuato circa 80 interventi e 15 sono ancora in coda, in attesa di risposta. Sono tutti alberi  spezzati dal forte vento e tegole pericolanti. Ma le potenti raffiche stanno anche causando disagi alla popolazione e al traffico stradale. A Maiolati in via Sant’Andrea una grossa quercia è caduta sulla strada bloccando il traffico con i pompieri dorici I vigili tutt’ora lavorando per la rimozione del grosso tronco. Solo ad Ancona città si registrano 30 interventi, 12 a Falconara, 11 tra Osimo e Castelfidardo, 11 a Jesi, 12 a Fabriano e 4 a Senigallia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto il servizio regionale di protezione civile ha diffuso un nuovo avviso di vento forte valido fino a tutta a giornata di domani. Così i comuni danno delle indicazioni precise ai propri cittadini per evitare condizioni di pericolo: se ci si trova all’aperto occorre evitare le zone (come sotto i cornicioni) dove è possibile il distacco di oggetti sospesi e la conseguente caduta di oggetti anche di piccole dimensioni e relativamente leggeri, come un vaso o una tegola. Evitare inoltre di percorrere o sostare, anche con le auto se possibile, in aree verdi e strade alberate, infatti secondo la Protezione Civile l’infortunio più frequente associato alle raffiche di vento riguarda proprio la rottura di rami. Prudenza anche alla guida dei veicoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

  • Coronavirus, è allerta nel Comune di Ancona: almeno 5 dipendenti in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento