Il maltempo fa rinviare l'accensione del grande Albero, questa la nuova data

Il Comitato Castelbellino il Paese dell'Albero ha deciso di rinviare la Festa di accensione dell'Albero a causa del maltempo

A causa delle condizioni meteo avverse previste per la giornata di domani 24 novembre, con piogge e vento che renderebbero impossibile lo svolgersi regolare della manifestazione e dei fuochi d'artificio, il Comitato Castelbellino il Paese dell'Albero ha deciso di rinviare la Festa di accensione dell'Albero a domenica 1° Dicembre.

Si dovrà quindi aspettare per altri 7 giorni per ammirare l'accensione dell'albero luminoso di Castelbellino, l'abete verde più grande delle Marche, realizzato connumeri da record: 73 neon perimetrali, un dislivello di quota dalla punta al fondo valle di 134 metri, lunghezza lungo il versante di 434 metri, una superficie di 21360 metri quadri e 7000 metri di cavi. Il risultato, un'atmosfera da incanto per tutta la comunità e un addobbo festivo per la collina sovrastata dal borgo di Castelbellino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

Torna su
AnconaToday è in caricamento