Maltempo, abbattuti 4 pini pericolanti: al loro posto piante autoctone

Già nella giornata di ieri, a causa del forte vento, i dipendenti del Comune, d’intesa con i vigili del fuoco, avevano provveduto a transennare l’area per evitare il transito di auto e pedoni

I lavori per l'abbattimento dei pini

JESI -  L’Area Servizi Tecnici del Comune ha proceduto questa mattina all’abbattimento di quattro pini disposti lungo Viale Aldo Moro che, per inclinazione e assenza dell’apparato radicale, costituivano un serio pericolo per la pubblica incolumità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Già nella giornata di ieri, a causa del forte vento, i dipendenti del Comune, d’intesa con i vigili del fuoco, avevano provveduto a transennare l’area per evitare il transito di auto e pedoni. In considerazione dell’impossibilità di effettuare qualsiasi altro tipo di intervento che potesse permettere alle piante di non costituire più un pericolo, non vi è stata altra scelta che l’abbattimento. Al loro posto saranno piantumate essenze arboree autoctone, come querce, lecci e o aceri. Dovuta alla totale assenza dell’apparato radicale anche la caduta, per il forte vento della giornata di ieri, di due lecci in Via XX Luglio dove si stanno eseguendo i lavori di rifacimento dei marciapiedi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Contagio in aula, allarme in una scuola dell'infanzia: scatta la quarantena per i bimbi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento