Maltempo, onda di temporale sulla riviera: ecco il "mostro" che arriva dal mare

Quello che i meteorologi non avevano previsto era la forma attraverso la quale la perturbazione si sarebbe presentata ai bagnanti, da Falconara fino a tutta la riviera del Conero

Il temporale in arrivo a Marina Dorica - credit Amina Selmani

Era previsto. Tanto che ieri la Protezione Civile delle Marche aveva diramato un’allerta meteo, valida dalla mezzanotte del 25 giugno, in cui si anticipava l’arrivo di temporali nel tardo pomeriggio di domenica. E infatti ecco vento e pioggia intorno alle 18. I bagnanti non si sono fatti spaventare dalle prime nuvole comparse già intorno alle 16. Nemmno a Portonovo dove già alle 17 i bagnini erano intenti a chiudere gli ombrelloni in vista di un eventuale perturbazione. Più preoccupati gli anconetani a bordo di scooter e moto, sicuri tutti quelli arrivati in macchina. Ma quello che i meteorologi non avevano previsto era la forma attraverso la quale la perturbazione si sarebbe presentata ai bagnanti, da Falconara fino a tutta la riviera del Conero. 

Infatti anche i più irriducibili della tintarella sono dovuti fuggire dalla spiaggia quando hanno visto l’”onda” di maltempo in arrivo dal mare e prossima ad abbattersi sulla costa dorica. Un "mostro" di nuvole cariche di pioggia talmente grosso da fare quasi da cerniera tra l’azzurro del mare e il blu del cielo che, piano piano, stava diventato sempre più nero. E’ stato un fuggi fuggi per tutti i bagnanti che progressivamente hanno abbandonato il mare. L’allerta resta valida fino alla mezzanotte del 26 giugno, dopo di che, già da lunedì, sarà di nuovo una giornata di sole. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • I rifugi di montagna più belli delle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento