Numana e Sirolo hanno bisogno di aiuto, si mobilitano anche i colleghi bagnini di Pesaro

Il segretario di Confartigianato Pierpaoli : «Serve la dichiarazione di calamità naturale ed interventi pubblici immediati»

I danni a Numana

«Serve la dichiarazione dello stato di calamità naturale». Marco Pierpaoli segretario generale di Confartigianato Imprese Ancona, Pesaro e Urbino interviene sui gravi danni causati dalla tempesta che ha colpito tutta la costa in particolare la riviera di Sirolo e Numana.

Numerosi stabilimenti balneari, fra i circa 50 operanti tra Sirolo e Numana con oltre 6.000 ombrelloni, hanno subito ingenti danni, una spiaggia irriconoscibile. «Abbiamo parlato - fa sapere Confartigianato - con gli operatori e fatto una ricognizione con le aziende turistiche della zona per una stima dei gravissimi danni causati dalla tromba d’aria che ha devastato gli stabilimenti balneari, numerosi bar e ristoranti che hanno gazebo o coperture all’aperto, locali con vetrate infrante, allagamenti un po’ ovunque. Grazie all’intervento di Oasi Confartigianato l’Associazione dei balneari si è attivata la solidarietà della categoria: i bagnini di Pesaro metteranno a disposizione alcune attrezzature per i colleghi di Numana e Sirolo affinchè possano riprendere da subito l’attività».

«Confartigianato - afferma il segretario generale di Confartigianato Marco Pierpaoli - si è attivata relazionandosi anche con le amministrazioni comunali per sollecitare la richiesta di stato di calamità naturale e l’intervento delle Istituzioni per aiutare le imprese con le necessarie risorse economiche che permettano di coprire i danni subiti. Intanto le imprese si stanno attivando per ripristinare le proprie attività e  per continuare ad erogare ai turisti i servizi di grande qualità per i quali sono conosciuti». L’Associazione ha attivato anche uno specifico servizio per quanti hanno la necessità di segnalare i danni subiti, invitando gli stessi a predisporre servizi fotografici ed una relazione con elenco dei danni e relativo valore economico da rappresentare in caso di riconoscimento di contributi pubblici. Confartigianato ha invitato le aziende a mettersi in contatto con gli uffici di Sirolo in via Spontini, 5 tel. 071.9331321. Sono molte le attività che hanno subito danni anche ad Ancona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CNA CHIEDE STATO DI CALAMITA'
L'INTERVENTO DI FRATOIANNI: «STATO DI ALLERTA»
FALCONARA, CHIUSO IL SOTTOPASSO
DIVIETO DI BALNEAZIONE
ANCONA SOMMERSA, ALLAGATI NEGOZI ED ABITAZIONI
VALLESINA FLAGELLATA, DANNI IN TUTTA LA ZONA
LA BOMBA D'ACQUA SI AVVICINA - IL TIMELAPSE
CAOS MALTEMPO: DANNI IN TUTTA LA PROVINCIA
PAURA AL PORTO, NAVE ROMPE GLI ORMEGGI - VIDEO
RISCHIA DI ANNEGARE NEL SOTTOPASSO
NUMANA E' DISTRUTTA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Contagio in aula, allarme in una scuola dell'infanzia: scatta la quarantena per i bimbi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento