rotate-mobile
Cronaca

Maltempo: pioggia senza tregua nelle Marche, fiumi a rischio

Aperte da stamani le Sale operative provinciali di Macerata, Ascoli Piceno e Fermo, che coordinano gli interventi di soccorso, in contatto con la Sala operativa regionale della Protezione civile ad Ancona

Nelle Marche la pioggia caduta incessantemente dalla notte scorsa ha fatto esondare il fiume Tenna e il Tesino, in provincia di Fermo.

Alcune persone sono state evacuate dalle loro abitazioni nel comune di Sant'Elpidio a Mare, e anche l'Ete Morto, l'Ete Vivo e il fiume Chienti, che attraversa la provincia di Macerata, sono ai livelli di guardia. Nel Maceratese una frana blocca la Sp 132 fra Camerino e Muccia. Una massa di fango e detriti ha divelto una tubatura del gas a Villa Sant'Antonio di Visso. Interruzioni per frane anche sulla Ss 4 a Comunanza e la Sp 239 in provincia di Ascoli Piceno.

Aperte da stamani le Sale operative provinciali di Macerata, Ascoli Piceno e Fermo, che coordinano gli interventi di soccorso, in contatto con la Sala operativa regionale della Protezione civile ad Ancona.

(ANSA)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo: pioggia senza tregua nelle Marche, fiumi a rischio

AnconaToday è in caricamento