Cronaca

Marche flagellate dal maltempo, allagamenti e forte vento: disagi ad Ancona

Forti raffiche di vento, allagamenti e neve hanno colpito nelle ultime ore l'intera Regione. Problemi ad Ancona dove alcune famiglie sono state evacuate dagli alloggi

Pioggia e forti raffiche di vento hanno colpito nelle ultime ore l'intera provincia di Ancona, causando notevoli disagi in tutto il territorio. Ad Ancona alcune famiglie sono state evacuate dagli alloggi popolari, mentre nella zona del Conero sono caduti in strada alcuni alberi ma per fortuna non si sono create situazioni preoccupanti. Intanto le strade iniziano a riempirsi di acqua e fango, aiutate anche dalle buche e dal manto disconnesso. A Senigallia la situazione è monitorata costantemente. I vigili sono intervenuti in una casa allagata nella zona del lungomare "da Vinci".  Sotto controllo per ora il livello del fiume Misa, con la Protezione civile che sta monitorando il livello degli argini.

Nel sud delle Marche, invece, il maltempo ha determinato la chiusura di alcuni tratti della rete stradale locale. Il punto della situazione è stato stilato nel corso di una riunione operativa della protezione civile della Regione che si è svolta, questa mattina, presso la Sala operativa unificata (Soup) di Palazzo Rossini. All’incontro hanno partecipato l’assessore alla Protezione Civile, Angelo Sciapichetti, il direttore del dipartimento regionale Cesare Spuri, il segretario generale e capo di gabinetto della Giunta regionale, Fabrizio Costa. Lo scenario meteo che si sta prospettano è quello atteso in sede di previsione. Persiste un’ondata di maltempo che continuerà a interessare, nelle prossime ore, soprattutto la porzione centro meridionale del territorio marchigiano, con il decorso dei fiumi sotto stretto controllo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marche flagellate dal maltempo, allagamenti e forte vento: disagi ad Ancona

AnconaToday è in caricamento