menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno dei sottopassi allagati

Uno dei sottopassi allagati

Allagamenti, alberi caduti e case isolate: oltre 50 richieste di aiuto e non è finita

E non è finita perché anche per domani, il bollettino della protezione civile delle Marche parla di “precipitazioni diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale"

Alla fine sono stati oltre 50 gli interventi svolti oggi in tutta la provincia di Ancona  per la perturbazione che ha colpito tutte le Marche. Alberi caduti, sottopassi allagati e acqua dentro i locali seminterrati. Città particolarmente colpita quella di Jesi dove ci sono stati diversi sottopassaggi completamente inondati e diverse famiglie che abitano nella zona del canile comunale, sono rimaste isolate. A Gallignano un albero è caduto su 2 auto parcheggiate (foto in basso). Solo per pura fortuna nessun ferito. 

Vento forte e nubifragi che hanno causato danni anche alle colture, soprattutto tra le province di Ancona e Macerata, tra cui i vigneti di Verdicchio e Lacrima di Morro d’Alba. Problemi anche alla viabilità per un incidente sull'asse. Oggi ad Agugliano hanno iniziato a cadere chicchi di grandine grossi quanto degli acini di uva (VIDEO). 

E non è finita perché anche per domani, il bollettino della protezione civile delle Marche parla di “precipitazioni diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, più insistenti ed abbondanti nel settore centro-settentrionale nella prima parte della giornata, nel settore meridionale durante le ore pomeridiane. Localmente i fenomeni potranno risultare di forte intensità. Non si escludono grandinate o forti raffiche di vento associate ai fenomeni più intensi”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Gf Vip, Andrea Zenga eliminato dalla casa: «Mi hanno massacrato»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento